La danza è un modo per star bene. Mettersi in ascolto del proprio corpo e muoversi è già danzare. Serve spazio per potersi muovere, per fa emergere ciò che siamo veramente. La danza, come viene presentata nel corso di danza creativa proposto da A.S.D. 20 Olistici, aiuta a una maggiore consapevolezza di sé.

Sapere che in noi c’è una corrispondenza tra impulsi interiori e azioni motorie può aiutare a conoscersi e a sapere meglio esprimere la propria energia vitale.

Ogni lezione del corso di danza creativa avrà una tematica differente per lavorare su punti diversi del corpo o su dinamiche differenti. Dopo un adeguato riscaldamento, gli esercizi saranno un modo per sperimentarsi e iniziare a porre attenzione al movimento nell’ascolto di sé.

La lezione prevede l’utilizzo di elementi dalla tecnica Laban, Contact Improv e Anatomia Esperienziale e Danzare contatto.

Laban è stato un danzatore e coreografo che ha posto l’attenzione al processo da cui nasce il movimento; ha studiato e analizzato il movimento in modo analitico partendo dalle azioni del quotidiano. Per lui il gesto è il rivelatore più diretto dell’interiorità dell’individuo.

Danzare è star bene, con musiche di generi diversi per lasciarsi andare guidati armoniosamente dai propri movimenti interiori.

Lunedì, Martedì, Giovedi e Sabato

CHI TIENE IL CORSO

DANIELA VALENTE

Insegnante di Danza e di Inglese

Insegnante di danza e di inglese, le interessa ciò che l’essere umano vive e come lo comunica. Da sempre predilige il linguaggio, sia verbale che fisico. Lo studio delle lingue straniere è per lei il mezzo per scoprire e avere meno limiti nella comunicazione culturale ed esperienziale con le persone. La danza, poi, è un mezzo privilegiato di conoscenza ed espressione.  Attualmente insegna danza creativa e moderna ad allievi dai 4 ai 50 anni. Attualmente sta frequentando il corso DDTL (Diploma in Dance Teaching and Learning) presso il Laban Conservatoire of Dance and Music di Londra.