Corso Zen-Qi Gong:
Corpo, Mente ed Energia in Perfetta Armonia.

A.S.D. 20 Olistici propone un corso di Qi Gong

Qi Gong – Tai Ji Quan
Il termine Qì Gōng (IPA: /tɕ’i kuŋ/, 氣功T, ⽓功S) si riferisce a una serie di pratiche e di esercizi
collegati alla medicina tradizionale cinese e in parte alle arti marziali che prevedono la
meditazione, la concentrazione mentale, il controllo della respirazione e particolari movimenti di
esercizio fisico. Il qi gong si pratica generalmente per il mantenimento della buona salute e del
benessere sia fisici sia psicologici, tramite la cura e l’accrescimento della propria energia interna
(il Qi).
La parola 氣 (cinese semplificato ⽓, pinyin qi) significa sia aria sia spirito sia energia,
esprimendo così un concetto di “soffio vitale”, con un’accezione simile a quella del greco
antico pnéuma (πνεῦμα) e del sanscrito prana (पाण). La parola 功 (pinyin gōng)
significa lavoro, tecnica o abilità. Il termine completo qi gong vuol dire quindi tecnica del
respiro o tecnica dello spirito o lavoro con l’energia, indicando l’arte di far circolare il Qi interno
nel modo più adatto per raggiungere e mantenere il benessere psicofisico ed accrescere
l’energia interna e il suo flusso nel corpo attraverso la rete dei meridiani.

Il corso di  Zen-Qi Gong a Brescia proposto ai propri soci e socie da A.S.D. 20 Olistici si compone di numerosi esercizi e metodi, interni ed esterni, atti a regolare la circolazione energetica degli organi e dei visceri. Dalla teoria energetica della medicina cinese sappiamo che lo squilibrio nella circolazione energetica rappresenta la causa di malesseri: la disarmonia può essere indotta da cause interne (emozioni), esterne (clima e fattori ambientali) o miste (alimentazione). Regolando il flusso energetico organico unitamente all’utilizzo corretto dell’intenzione, quindi, gli esercizi di Qi Gong sperimentati nel corso di A.S.D. 20 Olistici promuovono poderosamente il riequilibrio e il ripristino completo delle facoltà psico-fisiche.

Da Lunedì a Sabato

BENEFICI DEL CORSO DI ZEN-QI GONG

Il corso di Qi Gong a Brescia di A.S.D. 20 Olistici consente di riappropriarsi del proprio corpo, della propria mente e della propria energia, ripristinando il naturale equilibrio dell’essere umano.

In particolare esso:

  • Permette un miglioramento della struttura e della postura del corpo, mal di schiena, collo, cervicale, lombalgia
  • Tonifica i muscoli, rinforza tendini, legamenti, articolazioni e vasi sanguigni.
  • Mantiene il corpo forte e flessibile anche in età avanzata.
  • Migliora la funzionalità del sistema nervoso e degli apparati respiratorio, circolatorio, digerente e riproduttivo.
  • Favorisce il rilassamento, la concentrazione della mente e una maggiore capacità di memorizzazione.
  • È un coadiuvante negli stati di ansia, depressione e stress.
  • Apporta alla corteccia cerebrale stimoli benefici che la rilassano in uno stato protettivo inibitorio.
  • Migliora la circolazione del sangue combinata e, combinata alla respirazione profonda, aumenta il rifornimento di ossiemoglobina alle cellule, rinforzando il sistema immunitario.
  • Aiuta la digestione.
  • Previene l’aterosclerosie altre patologie dall’apparato circolatorio sanguigno e linfatico, promuovendo il ritorno venoso al cuore.
  • Previene il ristagno nello stomaco e negli intestini, evitando così la formazione di ulcere, gastroenteriti, costipazioni e altri disturbi addominali e gastrite , stitichezza e gonfiore addominale)
  • Rende più resistenti alla stanchezza e aumenta la velocizzazione dei tempi di recupero sia fisico che psichico.

In questo percorso vengono integrati diversi strumenti in una sequenza che mira al raggiungimento della pace dell’anima e all’equilibrio di quelle emozioni che creano blocchi e tensioni muscolari nel corpo.

  • Ogni esercizio del qi gong parte da una posizione di base che deve aiutare il rilassamento, la respirazione e l’equilibrio.
  • La postura di base è un esercizio vero e proprio, utile per far aumentare la circolazione sia del qi che del sangue. Se restiamo contratti quindi, non permettiamo la circolazione del qi.
  • La colonna vertebrale deve essere allungata verso l’alto, le spalle aperte e rilassate, ginocchia e gomiti devo restare leggermente piegati, la pianta dei piedi deve poggiare a terra e i piedi devono essere distanti tra loro come la larghezza delle spalle, infine le mani morbide sui fianchi.
  • Il corpo deve percepire una sensazione di rilassamento totale.
  • Esercizi di respirazione.
  • Visualizzazioni guidate e immaginazione creativa.

Se vogliamo trasformare la nostra vita e realizzare una reale alchimia emotiva dobbiamo ricordare che gli ostacoli principali alla realizzazione dei nostri obiettivi sono la paura e la mancanza di energia.

Il corso di Qi Gong a Brescia di A.S.D. 20 Olistici prevede l’accumulo e la trasformazione delle proprie risorse (fisiche, energetiche e spirituali) allo scopo di giungere a uno stato di eccellente salute, longevità e capacità di dirigere i propri flussi energetici secondo necessità. Si tratta di un insieme di esercizi basati sulla concentrazione, sulla meditazione e sul controllo del corpo e della respirazione. In particolare, il nostro corso di Qi Gong insegna

ad abbandonare man mano brame, paure, desideri e dipendenze per far sì che la dimensione materiale non risulti più contenitiva nei confronti dello spirito umano. Quest’ultimo, in particolare, potrà così espandersi spontaneamente e senza vincoli nel mondo, partendo da una profondissima coscienza del sé che, a questo punto, è allineato alla “scintilla cosmica” che anima l’intera Natura

L’alchimia è un’Arte che consente di riacquistare la capacità di sentire la vita che è dentro e fuori di noi: insegna a respirare, a stare in piedi e seduti, a camminare e a stare in silenzio, ma anche che non abbiamo bisogno di apprendere nulla ma solo di dimenticare tutto ciò che abbiamo appreso per permettere alla nostra Luce interna di pulsare e manifestarsi.

CHI TIENE IL CORSO

Manuel Giacometti

Insegnante di Medicina Cinese e Biodinamica Craniosacrale

Manuel Giacometti
Mi chiamo Jiaoshi* Manuel Giacometti, istruttore di tai ji quan e qi gong della scuola
Body Energy System, tutor di Nei Gong, operatore olistico Vibrazionale metodo
DonaWit, Creatively Fit Coach certificato, appassionato della ricerca dell’Universo Uomo
fin da bambino, creatore di percorsi di ricerca del sé attraverso la fotografia, derivante
dalla sua esperienza come artista e fotografo di eventi sportivi internazionali dedicati ai
“diversamente abili”, tra cui 4 paralimpiadi.
Mi sono appassionato alle Arti Marziali fin dal ’97 ricercando la loro essenza energetica.
Pratico Tai Ji Quan dal 2005, in verità a fasi alterne per i primi anni, passando dallo stile
Chen allo Yang in più di una occasione, fino a quando nel 2015 ho iniziato il percorso di
Nei Qi Gong con shifu Costantino Valente e ho conosciuto shifu Stefano Stefanelli,
quest’ultimo fondatore dell’Accademia di Arti Marziali e Discipline Energetiche “Body
Energy System” (diminutivo BES, sito www.bodyenergysystem.it). Da allora ho scelto e
sono stato accolto da Shifu Stefanelli come allievo diretto per le discipline di Tai Ji Quan,
Nei Gong, Nei Kung Fu.
Personalmente affermo che il Tai Ji Quan mi ha aiutato nel percorso di crescita e di
consapevolezza che “siamo qualcosa di più”, comprendendo ed espandendo ciò che fin
da piccolo percepivo in me e attorno a me: l’Energia (il Qi). Ho verificato quando nel
Natale 1999 fa uscii vivo da un incidente stradale, ma in coma (durato 21 giorni), con
equilibrio molto precario, semiparesi di una gamba, un braccio e un occhio, 4 mesi di
riabilitazione e coi medici che mi consideravano poco migliorabile. Dopo aver scelto di
smettere i farmaci e le cure datemi dai medici, affidandomi esclusivamente a dei
preparati erboristici, guidato dall’intuizione profonda che ho ri-trovato in me, mi sono
proiettato verso una guarigione “insperata dai più” ma che io profondamente “sentivo”.
Gran parte delle intuizioni, esercizi, meditazioni, percezioni, che ho sperimentato
durante quel mio periodo di vita, li ho ritrovati nel metodo di trasmissione di shifu
Stefano Stefanelli, che ringrazio per ciò che mi ha trasmesso e che continua a fare.
Applico i principi alla base del Tai Ji Quan e del Nei Gong nella vita quotidiana, soprattutto
l’altalenarsi delle energie, dello Yin e dello Yang, cercando di evitare gli estremismi, bilanciando
gli eventi e le situazioni quotidiane (e non solo), cercando di “essere nel flusso” mantenendo la
“presenza” e sviluppando “l’intenzione”.
Mi piace citare la frase:
“quando l’allievo è pronto, il Maestro appare”
Ringrazio chi incrocio nel mio cammino di crescita perchè c’è sempre uno scambio per entrambi,
dunque grazie a Te che vieni a conoscermi e conoscere i nostri cordi e le nostre attività.
Jiaoshi Manuel
*Jiaoshi vuol dire in cinese istruttore